- Diffusori a basso impulso

Per mandata a basso impulso si intende mandata di aria raffrescata a bassa velocità diffusa tramite unità a soffitto o a parete in modo che l’aria pulita dislochi parzialmente quella viziata. Questa tipologia di diffusione si utilizza generalmente in situazioni particalori dove è necessaria una portata di ricambio particolarmente elevata (cucine, locali industriali, etc.). In presenza di valori elevati di ricambio d'aria risulta di spesso impossibile utilizzare diffusori tradizionale a miscelazione senza percepire fastidiose correnti d'aria. Il principio di mandata dell'aria a basso impulso è studiato per garantire lanci corti dell'aria e velocità ridotte nella zona occupata. Per evitare la formazione di correnti è comunque necessaria l’immissione di aria con una temperatura di raffreddamento limitata (tra -3 e -4 K). Malgrado tale limitazione della temperatura di raffreddamento, l’elevato volume d'aria consente solitamente di garantire le prestazioni necessarie per un comfort ambientale ottimale.

Scopri tutto Diffusori a basso impulso

Documenti correlati