Condizioni generali di vendita


1. Accettazione dell'ordine cliente

Il presente contratto di vendita dovrà intendersi perfezionato solo ad avvenuta consegna del Materiale o al ricevimento della Conferma d’Ordine debitamente sottoscritta da parte del cliente. Gli ordini si intendono soggetti alle presenti Condizioni Generali di Vendita, salvo diverso accordo scritto. Le condizioni di acquisto espressamente proposte per iscritto dal cliente non impegnano in alcun modo Lindab Srl e si intendono superate dalle presenti Condizioni Generali di Vendita.

2. Termini e condizioni di pagamento 
I pagamenti devono essere fatti esclusivamente alla nostra sede ed è ritenuta valida unicamente la quietanza da parte di Lindab Srl anche per quanto riguarda l’imputazione dei pagamenti I termini di pagamento sono quelli indicati di volta in volta nelle singole Conferme d’Ordine In caso di mancato rispetto da parte del cliente anche di una sola delle condizioni pattuite e/o di un solo dei termini di pagamento pattuiti, e/o qualora si siano verificati eventi tali da ridurre la fiducia nel cliente, Lindab Srl avrà il diritto di: richiedere l’immediato pagamento di tutti i crediti per decadenza del beneficio del termine; e/o sospendere le forniture in corso o completarle solo contro pagamento anticipato oppure contro adeguate garanzie bancarie; e/o recedere da tutti gli ulteriori contratti stipulati con il cliente e interrompere le trattative in corso con il medesimo; e/o risolvere il contratto ai sensi dell’art.1456 c.c. e chiedere il risarcimento di ogni danno subito a causa dell’inadempimento del cliente.

3. Prezzi
I prezzi indicati sul listino di Lindab Srl possono essere modificati senza preavviso e si riferiscono sempre a materiale non imballato e reso franco magazzino di Lindab Srl. L’eventuale imballo con caratteristiche richieste dal cliente sarà fatturato al cliente stesso.

4. Suddivisione dell’ordine
Tutti gli ordini saranno evasi con una unica spedizione, salvo diverso accordo.

5. Consegna - Costi di trasporto - Passaggio del rischio
La Data di Consegna (come indicata nella relativa Conferma d’Ordine) è meramente indicativa. Il ritardo del cliente nella restituzione a Lindab Srl della Conferma d’Ordine sottoscritta, comporta il differimento della Data di Consegna del materiale. Non potrà essere applicata a Lindab Srl alcuna penale per il ritardo nella consegna dei materiali, salvo che la previsione della penale sia stata espressamente accettata per iscritto da Lindab Srl.
Tutti i materiali, salvo diverso accordo scritto, sono consegnati franco magazzino di Lindab Srl, dal magazzino ove il materiale è disponibile. Tutti gli eventuali costi di trasporto e/o di spedizione sono a carico del cliente. 
La consegna dei materiali al cliente o al trasportatore (anche in deroga all’art. 1523 c.c.) determina il passaggio del rischio a carico del cliente anche se il trasporto (al cliente o ad un magazzino di Lindab) o parte di esso sia curato da Lindab Srl stessa e il relativo costo sia addebitato al cliente in fattura. 
Se il cliente non provvede al ritiro dei materiali nei termini pattuiti, o non fornisce istruzioni adeguate ad Lindab Srl per la spedizione, fermo restando il passaggio del rischio al cliente, Lindab Srl avrà il diritto di farsi rimborsare dal cliente tutte le spese sostenute per la conservazione dei materiali e, in ogni caso, effettuerà la spedizione in porto assegnato senza obbligo di particolare avviso. 

6. Forza maggiore
Nei casi di forza maggiore la fornitura del materiale verrà sospeso sino all’eliminazione dell’impedimento, fatto salvo il diritto di Lindab Srl, a propria completa discrezione, di disporne la cancellazione.

7. Riserva di proprietà
Indipendentemente dal momento della consegna dei materiali e dal momento in cui viene assunto il rischio, il passaggio di proprietà dei materiali stessi avviene con il pagamento dell’intero prezzo previsto dal contratto, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1523 c.c..

8. Reclami e annullamento o modifiche parziali o totali
L’acquirente deve comunicare per iscritto presso la sede di Lindab Srl di Camposampiero (PD) eventuali reclami o contestazioni riguardanti i materiali forniti entro 5 giorni dalla data del ricevimento dei materiali stessi. Anche qualora sia imballata al momento della consegna, rimane a carico del cliente l’onere di verificare i materiali ricevuti e comunicare ad Lindab Srl nel termine sopraindicato eventuali reclami e contestazioni. Qualsiasi modifica dell’ordine del cliente dovrà essere richiesta entro le 24 ore dal momento del ricevimento della conferma d’ordine di Lindab Srl. L’ordine ricevuto da Lindab Srl, anche telefonicamente, non può essere annullato, salvo preventiva autorizzazione della direzione di Lindab Srl. In ogni caso non saranno accettati annullamenti parziali o totali di ordini relativi a materiali espressamente costruiti su richiesta.

9. Resi
Non si accettano materiali di ritorno. Eventuali resi di materiale devono essere autorizzati da Lindab Srl e dovranno essere effettuati franco magazzino presso il magazzino indicato nella autorizzazione di reso. I resi autorizzati saranno accreditati al prezzo di vendita dedotto il 50% dello stesso a copertura delle spese di magazzinaggio, di controllo delle merci, ed amministrative.

10. Legge applicabile - Giurisdizione - Foro competente
I contratti conclusi con Lindab Srl sono sottoposti alla legge italiana. Qualsiasi controversia che dovesse sorgere in merito all’interpretazione, adempimento, inadempimento, esecuzione o risoluzione dei contratti conclusi con Lindab Srl e ogni altra questione ad esso connessa sarà sottoposta alla giurisdizione italiana e il foro competente sarà esclusivamente quello di Padova.